Musei e gallerie

Musei e gallerie

A Celje i visitatori possono passeggiare per la via degli artigiani con installazioni di ambientazione presso il Museo di storia moderna di Celje, possono passeggiare pure tra i resti dell’architettura romana e le vie cittadine di Celeia, la città sotto la città. I bambini piccoli e grandi non possono evitare la tana di Herman, il museo dei bambini unico in Slovenia, mentre il Museo regionale Celje ha una collezione permanente su misura per i visitatori con disabilità visiva. Tre spazi espositivi del Centro di Arti moderne e contemporanee preparano mostre temporanee di arte figurative recenti e contemporanee.

Gli strumenti degli artigianati locali sono esposti in una serie di collezioni etnologiche, la più completa è presentata nella collezione del Museo a cielo aperto a Rogatec e all’Ecomuseo del luppolo e della birra a Žalec. Per gli appassionati del patrimonio tecnico l'indirizzo giusto è il Museo di motociclette a Vransko e il Museo delle ferrovie del sud di Šentjur. 

A Prebold, Stranice e Planina presso Sevnica e nelle Vecchie prigioni di Celje vi sono mostre che ricordano le atrocità della seconda guerra mondiale e dell’estremo sacrificio e coraggio dei partecipanti.
 
Molti individui rispettati hanno scritto la storia del territorio dell’attuale Regione di Celje. Presso Ponikva si può visitare la casa natale del Beato Anton Martin Slomšek,  lo studio fotografico vetrato di Josip Pelikan della fine del 19° secolo che oggi è unico nel suo genere in Europa centrale.